UNIVERSUS - CONSORZIO UNIVERSITARIO PER LA FORMAZIONE E L'INNOVAZIONE

ENGLISH VERSION
homepage » highlights » garanzia giovani » percorso per le aziende
Ingrandisci testo Rimpicciolisci testo Stampa pagina Invia per email

percorso per le aziende




Garanzia Giovani, Piano Europeo con cui Stato e Regioni s’impegnano a offrire ai giovani di 15-29 anni che non studiano e non lavorano (NEET) un percorso personalizzato di formazione o un’opportunità lavorativa, è partito in Italia il 1° maggio 2014. Il piano è un’importante occasione anche per le imprese che, beneficiando delle agevolazioni previste nelle diverse Regioni, possono investire su giovani motivati e rinnovare così il loro capitale umano. Offrendo opportunità di lavoro, formazione e autoimprenditorialità, contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi del programma.

 

Sono previsti bonus occupazionali per le nuove assunzioni e incentivi specifici per l’attivazione di tirocini e contratti di apprendistato o la trasformazione di un tirocinio in contratto di lavoro; inoltre strumenti di accesso al credito sono messi a disposizione dei giovani per favorire l’autoimprenditorialità e l’autoimpiego.

Per usufruire delle agevolazioni previste dal Programma è necessario che l’azienda attivi una delle misure incentivate, a favore di un giovane NEET, tra i 15 e i 29 anni, che ha aderito all’iniziativa Garanzia Giovani e sostenuto il primo colloquio di orientamento presso uno dei Servizi per l’impiego o degli enti accreditati.

 

Nel dettaglio gli incentivi previsti e le modalità di accesso:

Assunzioni a tempo indeterminato: bonus da 1.500 a 6.000 euro, in base alla profilazione del giovane e alle differenze territoriali. Il bonus è gestito dall’INPS.

Assunzioni a tempo determinato o in somministrazione: bonus da 1.500 a 4.000 euro, in base alla profilazione del giovane e alle differenze territoriali. Il bonus è gestito dall’INPS.

Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale (I livello): incentivo per l’attivazione del contratto compreso tra i 2.000 e i 3.000 euro, sulla base dell’età. Si accede tramite avviso pubblico regionale o dell’INPS.

Apprendistato per l’Alta formazione e la Ricerca (III livello): incentivo per l’attivazione del contratto fino a 6.000 euro. Si accede tramite avviso pubblico regionale o dell’INPS.

Tirocinio: è prevista un’indennità erogata dalla Regione direttamente al giovane o rimborsata all’azienda, a cui si accede tramite avviso pubblico regionale. In caso di trasformazione in contratto di lavoro, alle aziende è riconosciuto un incentivo da 1.500 a 6.000 euro, la cui erogazione è gestita dall’INPS.

Autoimprenditorialità o Autoimpiego: incentivi per la creazione di impresa erogati sottoforma di microcredito. L’accesso avviene tramite partecipazione ad avviso regionale.

Per partecipare a GARANZIA GIOVANI e usufruire degli incentivi previsti occorre:

Aderire al progetto registrandosi sul Portale della Regione Puglia

Dopo aver completato l’adesione al progetto contattaci, i nostri operatori procederanno ad incrociare i fabbisogni aziendali con il profilo dei giovani candidati al progetto: in caso di riscontro positivo sarà contattato da un nostro consulente.

 

Per ogni ulteriore chiarimento ed informazione:

Sede operativa di BARI

Contatti
Indirizzo: Viale Japigia, 188 - 70126 Bari
Telefono: 080 5504980
Fax: 080 5504921
e-mail: ar.cavallo@universus.it


Sede operativa di Martignano

Contatti
Indirizzo: Piazza Palmieri - Martignano (LE)
Telefono: 335 1002338
e-mail: f.mignone@universus.it