UNIVERSUS - CONSORZIO UNIVERSITARIO PER LA FORMAZIONE E L'INNOVAZIONE

ENGLISH VERSION
homepage » highlights » ten ecoport - jointly on eco-routes
Ingrandisci testo Rimpicciolisci testo Stampa pagina Invia per email

TEN ECOPORT - Jointly on eco-routes


Definire regole comuni per la gestione ambientale nelle aree portuali del Mar Adriatico, del Mar Ionio e del Mar Nero e per lo sviluppo dei traffici marittimi nelle stesse zone. E’ questo l’obiettivo primario di TEN ECOPORT, il progetto finanziato con 2,3 milioni di euro dall’Autorità di gestione del Programma Sud-Est Europa (SEE), che ha l’obiettivo di migliorare l’integrazione territoriale, economica e sociale dei 16 partner di progetto.
Il Politecnico di Bari è capofila e responsabile scientifico del progetto che è la naturale prosecuzione del progetto ECOPORT 8, finanziato nell’ambito dello stesso programma. ECOPORT 8 ha fornito gli strumenti per l’avvio della creazione di un sistema di gestione e monitoraggio che aiuti lo sviluppo dei porti nel rispetto dell’ambiente.

Rispetto al precedente progetto, TEN ECOPORT ha diversi attori: le Autorità portuali e i loro stakeholder interni ed esterni prendono il posto degli istituti di ricerca. In questa seconda fase, i risultati prodotti nel primo progetto saranno monitorati “step by step” e attraverso l’approccio a “catena chiusa” dalle Autorità Portuali che, aderendo a TEN ECOPORT, accettano la creazione di un network per tutta l’area del Sud Est Europa. Obiettivo finale, creare protocolli e metodologie di gestione condivise, al fine anche di poter proporre e favorire normative comunitarie adeguate, non solo a vantaggio dall’ambiente ma anche ai fini di una corretta concorrenza nel libero mercato.

Oltre al Politecnico di Bari, all’Autorità portuale del Levante (Porti di Bari, Barletta, Monopoli), all’Autorità portuale di Brindisi e all’Universus CSEI per l’Italia, al progetto partecipano rappresentanti istituzionali e istituti di ricerca provenienti da Bulgaria, Grecia, Romania, Albania, Croazia e Montenegro.
Il progetto ha la durata di 24 mesi: le attività si concluderanno nel settembre del 2014.


Sito web di riferimento: http://www.tenecoport.eu/